giovedì 28 dicembre 2006

I giovani credono che Plutone sia sparito?

Dopo il declassamento di Plutone deciso dall'International Astronomical Union l'estate scorsa avevo iniziato a leggere di insegnanti perplessi perché i loro studenti pensano che Plutone sia scomparso. Ma non volevo crederci.

Un paio di mesi fa ho dunque cominciato a chiedere agli studenti che frequentano le mie lezioni di astronomia se, puntando ora un potente telescopio verso Plutone, lo vedrei ancora. L'ho chiesto ad alcune decine di ragazzi nella fascia d'età dalla scuola media alla scuola superiore. Ho ricevuto due tipi di risposte: 1) scena muta e 2) no, non vedrei Plutone.

Perché stupirsi? La domanda può sembrare ambigua o fuorviante, o far pensare a un tranello. E i ragazzi preferiscono non parlare in pubblico per timidezza o timore di sbagliare. Ma questi risultati meritano comunque un approfondimento. Continuerò a rivolgere la domanda anche a un pubblico di adulti.

Hai avuto esperienze simili sulla "scomparsa" di Plutone? Scrivimi.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati e richiedono l'approvazione di Paolo Amoroso prima della pubblicazione. Paolo si riserva di rifiutare quelli contenenti spam, insulti, farneticazioni pseudoscientifiche, o che non sono appropriati secondo il suo insindacabile giudizio. Inviando il commento ti assumi la responsabilità del suo contenuto. Dopo la pubblicazione del commento Paolo non accetterà richieste di cancellazione.