venerdì 28 maggio 2010

Repubblica non rettifica la notizia sulla donna con la vista a raggi X

Paolo Attivissimo ha segnalato una notizia del 7 maggio 2010 di Repubblica su una donna russa che sarebbe in grado di vedere attraverso i corpi e diagnosticare malattie, come in una radiografia. Dato che il 16 maggio il quotidiano non aveva rettificato o smentito questa notizia pseudoscientifica, Attivissimo ha pubblicato le fonti online su cui è verosimilmente basata, usate acriticamente dal giornalista di Repubblica che evidentemente non ha gli strumenti concettuali per distinguere la realtà dalla fantasia.

L'episodio è un altro esempio del declino del giornalismo italiano. Le notizie di argomento scientifico pubblicate sui nostri quotidiani, anche dalle testate più diffuse e conosciute, sono ormai inattendibili e screditate.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati e richiedono l'approvazione di Paolo Amoroso prima della pubblicazione. Paolo si riserva di rifiutare quelli contenenti spam, insulti, farneticazioni pseudoscientifiche, o che non sono appropriati secondo il suo insindacabile giudizio. Inviando il commento ti assumi la responsabilità del suo contenuto. Dopo la pubblicazione del commento Paolo non accetterà richieste di cancellazione.