lunedì 28 marzo 2011

L'astronauta Paolo Nespoli testimonial del quinto anniversario di Twitter

Il 21 marzo 2011 Twitter ha festeggiato il suo quinto anno di attività. Per l'occasione ha prodotto un video che, attraverso le testimonianze di alcuni utenti famosi, mostra i modi diversi e originali in cui il popolare social network viene utilizzato.

La testimonianza più spettacolare è quella dell'astronauta ESA Paolo Nespoli, @astro_paolo su Twitter, dalla Stazione Spaziale Internazionale. Dopo avere spiegato quali pensieri e informazioni comunica, Nespoli mostra la Terra vista dal modulo Cupola della stazione.

L'astronauta ESA utilizza Twitter nell'ambito delle sue attività di divulgazione dallo spazio. Passata da poco la metà della sua permanenza sulla stazione spaziale, Nespoli è seguito da oltre 32.000 utenti e ha inviato più di un migliaio di aggiornamenti.

4 commenti:

  1. Direi che con Paolo Nespoli abbiamo avuto un ottimo esempio di quando possa essere potente Twitter.

    RispondiElimina
  2. Mi fa piacere, anche perché a Nespoli chiesi poche settimane prima del suo lancio cosa pensava di Twitter e del suo amico Mike Massimino che lo usava massicciamente (1'24'').
    La risposta era stata "sono un attimino restìo (a usarlo)". Sono divertito del fatto che probabilmente qualcosa dell'intervista è rimasta e ha frullato nella testa tanto da farlo diventare un vero "twitter dipendente" :- )
    http://www.youtube.com/watch?v=FFIwOPjsZH4

    RispondiElimina
  3. Claudio, che dire? Il buon Paolo è stato assimilato, ogni resistenza è stata inutile. Ripeto il link al tuo video per convenienza: http://www.youtube.com/watch?v=FFIwOPjsZH4

    RispondiElimina
  4. Andrea Pagani4 maggio 2011 08:49

    Cavoli, notizia drammatica: è morta la mamma di Nespoli proprio mentre lui è in orbita a coronare il sogno di una vita...
    http://www.corriere.it/cronache/11_maggio_03/mamma-nespoli_80495340-75cd-11e0-88f0-a00eb5833fe6.shtml

    RispondiElimina

I commenti sono moderati e richiedono l'approvazione di Paolo Amoroso prima della pubblicazione. Paolo si riserva di rifiutare quelli contenenti spam, insulti, farneticazioni pseudoscientifiche, o che non sono appropriati secondo il suo insindacabile giudizio. Inviando il commento ti assumi la responsabilità del suo contenuto. Dopo la pubblicazione del commento Paolo non accetterà richieste di cancellazione.