domenica 15 febbraio 2009

Le nozioni scientifiche non bastano da sole a stimolare il pensiero critico

Gli studenti cinesi conoscono più nozioni scientifiche di quelli americani ma le loro capacità di ragionamento scientifico sono le stesse, non particolarmente avanzate in entrami i gruppi. Sono i risultati di uno studio su gruppi di matricole di college pubblicato sul numero del 30 gennaio 2009 di Science (segnalato dal blog Science Cheerleader).

La formazione scientifica scolastica e universitaria non dovrebbe limitarsi all'insegnamento di fatti e fenomeni. Ma anche la divulgazione può contribuire. In Italia Piero Angela è uno dei divulgatori che non trascurano gli strumenti concettuali della scienza.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati e richiedono l'approvazione di Paolo Amoroso prima della pubblicazione. Paolo si riserva di rifiutare quelli contenenti spam, insulti, farneticazioni pseudoscientifiche, o che non sono appropriati secondo il suo insindacabile giudizio. Inviando il commento ti assumi la responsabilità del suo contenuto. Dopo la pubblicazione del commento Paolo non accetterà richieste di cancellazione.