sabato 22 settembre 2007

Romanzi del mistero: nuovi strumenti per insegnare la scienza

I romanzi del mistero di Mary Anna Evans stanno ricevendo nuova attenzione per la trattazione interdisciplinare della scienza nella scuola.

Un numero crescente di insegnanti e istituzioni educative americane raccomanda i suoi libri per l'insegnamento di materie non letterarie. La Evans scriverà inoltre un manuale per spiegare come usare un'opera letteraria per insegnare la matematica. Inizierà poi altri progetti legati alla didattica come la pubblicazione di racconti e articoli per riviste accademiche.

La scienza è un elemento centrale nella trama e nell'ambientazione dei romanzi della Evans, che hanno per protagonista una giovane archeologa. Nel suo ultimo libro, Effigies, ha incluso materiale didattico supplementare che ha suscitato l'interesse di numerosi insegnanti ed educatori americani.

N.B. Da alcuni anni sono in contatto con Mary Anna Evans, che stimo e apprezzo.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati e richiedono l'approvazione di Paolo Amoroso prima della pubblicazione. Paolo si riserva di rifiutare quelli contenenti spam, insulti, farneticazioni pseudoscientifiche, o che non sono appropriati secondo il suo insindacabile giudizio. Inviando il commento ti assumi la responsabilità del suo contenuto. Dopo la pubblicazione del commento Paolo non accetterà richieste di cancellazione.