sabato 14 marzo 2009

Includi l'ora in Tempo Universale negli annunci di dirette web

Se annunci eventi di carattere scientifico o di divulgazione via web fornisci anche gli orari in Tempo Universale, in particolare UTC. Chi ti segue da altre parti del mondo potrà convertire più facilmente al proprio fuso orario.

Mi riferisco a eventi come dirette web di lanci spaziali, eclissi e fenomeni naturali, conferenze. La NASA indica gli orari dei lanci per almeno due fusi orari costringendo a conversioni non immediate, specialmente nei periodi in cui è in vigore l'ora legale in USA ma non in altri paesi.

Ottimizzare localmente una diretta web trascurando il resto del mondo è un atteggiamento provinciale che complica inutilmente la fruizione per una parte di pubblico potenzialmente interessata. Un evento commento in inglese è sempre globale sul web, ma anche una diretta in una lingua diversa può interessare per le immagini o altro.

La confusione sugli orari per fusi diversi è un problema sentito, come ha confermato Veronica McGregor, News Office manager del NASA Jet Propulsion Laboratory e voce di MarsPhoenix. Per questo il 9 marzo 2009 il JPL ha deciso di includere gli orari UTC nei futuri comunicati stampa e nelle informazioni online.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati e richiedono l'approvazione di Paolo Amoroso prima della pubblicazione. Paolo si riserva di rifiutare quelli contenenti spam, insulti, farneticazioni pseudoscientifiche, o che non sono appropriati secondo il suo insindacabile giudizio. Inviando il commento ti assumi la responsabilità del suo contenuto. Dopo la pubblicazione del commento Paolo non accetterà richieste di cancellazione.