venerdì 18 settembre 2009

Mike Bongiorno rispettava la scienza e la cultura

È stato detto molto in occasione della scomparsa di Mike Bongiorno l'8 settembre 2009. Aggiungo solo che, sebbene scherzasse sulla sua mancanza di titoli accademici, si rendeva conto dell'importanza della cultura.

A differenza delle nuove leve della TV, non era arrogante. Rispettava la cultura, la scienza e il pubblico.

In un suo quiz della seconda metà degli anni '70, Scommettiamo?, ebbe come concorrente uno scienziato che seguii con grande interesse. Fu l'astronomo Paolo Paolicchi, con il quale Bongiorno si intrattenne per molto tempo fra una domanda e l'altra facendo conoscere al pubblico il lavoro di scienziato di Paolicchi.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati e richiedono l'approvazione di Paolo Amoroso prima della pubblicazione. Paolo si riserva di rifiutare quelli contenenti spam, insulti, farneticazioni pseudoscientifiche, o che non sono appropriati secondo il suo insindacabile giudizio. Inviando il commento ti assumi la responsabilità del suo contenuto. Dopo la pubblicazione del commento Paolo non accetterà richieste di cancellazione.