martedì 19 gennaio 2010

Viaggio in Germania per visitare agenzie spaziali e un museo della tecnica

Dal 14 al 16 gennaio 2010 ho fatto un indimenticabile viaggio sullo spazio. No, non nello spazio.

Sono andato in Germania con alcuni amici di ForumAstronautico.it per visitare l'ESA European Astronaut Centre (EAC) e l'agenzia spaziale tedesca DLR a Colonia, e il Technikmuseum Speyer.

All'EAC abbiamo incontrato la nostra amica Samantha Cristoforetti che ci ha fatto conoscere i suoi colleghi, i nuovi astronauti ESA. Stiamo raccontando il viaggio in una discussione su ForumAstronautico.it con molte foto.

Approfondirò su Avventure Planetarie alcuni aspetti del viaggio che riguardano la divulgazione della tecnologia.

2 commenti:

  1. salve, deve essere stato bellissimo per voi, possono solo immaginare. il mio sogno è di lavorare nel campo dell'astrofisica quindi mi chiedevo se le visite all'eac sono possibili anche da semplice visitatore e non come ospiti di un gruppo come è stato per voi, grazie mille!

    RispondiElimina
  2. Simona, è certamente possibile visitare l'EAC anche non come ospiti ma non conosco le modalità, ti consiglio di visitare il sito dell'EAC e contattarli per informazioni.

    Tieni presente che la sede della DLR di Colonia, presso cui si trova anche l'EAC, organizza ogni anno a settembre il German Aerospace Day, un grande evento aperto al pubblico con accesso a entrambe le strutture, visite e altre iniziative.

    In quell'occasione l'ESA organizza spesso anche un evento social con accesso VIP riservato a un gruppo ristretto (alcune decine) di appassionati di spazio. Tieni d'occhio i canali social dell'ESA per candidarti alla prossima opportunità. L'unico requisito è essere appassionati di spazio e avere una buona e attiva presenza social.

    RispondiElimina

I commenti sono moderati e richiedono l'approvazione di Paolo Amoroso prima della pubblicazione. Paolo si riserva di rifiutare quelli contenenti spam, insulti, farneticazioni pseudoscientifiche, o che non sono appropriati secondo il suo insindacabile giudizio. Inviando il commento ti assumi la responsabilità del suo contenuto. Dopo la pubblicazione del commento Paolo non accetterà richieste di cancellazione.