mercoledì 31 marzo 2010

La luce naturale delle stelle: l'arte trasforma un planetario in un globo celeste

L'installazione artistica La luce naturale delle stelle
Come apparirebbe un planetario con le stelle all'esterno della cupola? Somiglierebbe a un gigantesco globo celeste, come quello creato dall'installazione d'arte moderna La luce naturale delle stelle dell'artista milanese Barbara DePonti (le mie foto di La luce naturale delle stelle).

L'installazione è costituita da un centinaio di led fissati all'esterno della cupola del Planetario di Milano, che evocano le principali stelle e costellazioni dell'equinozio di primavera, con un commento sonoro di sound stellare dell'artista olandese Marteen Punselie.

La luce naturale delle stelle è stata inaugurata il 28 marzo e terminerà il 3 giugno 2010. Le luci rimarranno accese durante la notte tranne che in un periodo di alcuni giorni alla metà di aprile. Ho collaborato a questo progetto come consulente scientifico.

Foto: l'installazione d'arte moderna La luce naturale delle stelle al Planetario di Milano (foto di Paolo Amoroso)

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati e richiedono l'approvazione di Paolo Amoroso prima della pubblicazione. Paolo si riserva di rifiutare quelli contenenti spam, insulti, farneticazioni pseudoscientifiche, o che non sono appropriati secondo il suo insindacabile giudizio. Inviando il commento ti assumi la responsabilità del suo contenuto. Dopo la pubblicazione del commento Paolo non accetterà richieste di cancellazione.