lunedì 16 aprile 2007

Big Outreach, la comunicazione scientifica in stile Big Science

Ho deciso di definire Big Outreach la comunicazione scientifica che, come la Big Science, è basata su grandi finanziamenti pubblici, abbondanza di personale, grandi strutture, spazi espositivi e risorse.

Non trovo altro modo per descrivere le imponenti iniziative di divulgazione in Spagna e Portogallo di cui parlano questi articoli della rivista online Jekill:
Il confronto con la situazione italiana, in cui per le poche istituzioni scientifiche è difficile perfino condurre le attività ordinarie, evidenzia differenze culturali e di mentalità che preferisco non approfondire.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati e richiedono l'approvazione di Paolo Amoroso prima della pubblicazione. Paolo si riserva di rifiutare quelli contenenti spam, insulti, farneticazioni pseudoscientifiche, o che non sono appropriati secondo il suo insindacabile giudizio. Inviando il commento ti assumi la responsabilità del suo contenuto. Dopo la pubblicazione del commento Paolo non accetterà richieste di cancellazione.