martedì 8 luglio 2008

Molti non sanno riconoscere i corpi celesti più luminosi

Una sera di maggio 2008 in una località del Galles. Un'auto della polizia interviene per la segnalazione di un oggetto brillante fermo sopra la casa di una persona, che ha chiesto l'intervento al numero d'emergenza. Un agente riferisce via radio alla centrale di avere identificato l'oggetto: "[...] it's the Moon, over" (segnalato da Astronomy Blog).

Un caso estremo, ma sono ancora molti quelli che non riconoscono i pianeti e altri corpi celesti luminosi. L'Anno Internazionale dell'Astronomia 2009 sarà un'occasione per fare conoscere direttamente al pubblico il cielo e i principali fenomeni astronomici. Uno dei maggiori obiettivi sarà mostrare il cielo al telescopio al maggior numero possibile di persone.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati e richiedono l'approvazione di Paolo Amoroso prima della pubblicazione. Paolo si riserva di rifiutare quelli contenenti spam, insulti, farneticazioni pseudoscientifiche, o che non sono appropriati secondo il suo insindacabile giudizio. Inviando il commento ti assumi la responsabilità del suo contenuto. Dopo la pubblicazione del commento Paolo non accetterà richieste di cancellazione.