venerdì 5 gennaio 2007

Lo spazio non interessa ai lettori di enciclopedie a dispense

Lo sfogo di un appassionato di astronautica, intitolato "edicola alzo zero", è una doccia fredda -- anzi gelata -- per chi si dedica alla divulgazione dell'esplorazione spaziale. Sembra infatti che ai lettori delle enciclopedie a dispense non interessino razzi, navicelle e sonde spaziali.

L'utente eaglehaslanded del forum online Forumastronautico.it osserva che nelle edicole sono in vendita enciclopedie con allegati modellini e oggetti di ogni tipo: orologi, case delle bambole, auto, scacchi, trattori, coltelli, bambole, elicotteri dei Carabinieri e altro. Ma non veicoli spaziali.

Nella discussione seguita al commento di eaglehaslanded è stata per la verità segnalata un'opera, pubblicata da Peruzzo, con le parti per costruire un modello del rover marziano Sojurner. Ma il panorama dei titoli di argomento spaziale assomiglia più a un deserto che a un centro abitato.

Se gli editori non propongono enciclopedie su questi temi è probabile che dubitino del loro successo commerciale, quindi dell'interesse del pubblico. O forse non trovano esperti in grado di realizzare opere di questo tipo.

La situazione delle enciclopedie scientifiche sembra più confortante. Oltre a quelle più tradizionali su minerali e dinosauri, recentemente sono apparsi titoli a dispense con i pezzi di un telescopio e di un microscopio.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati e richiedono l'approvazione di Paolo Amoroso prima della pubblicazione. Paolo si riserva di rifiutare quelli contenenti spam, insulti, farneticazioni pseudoscientifiche, o che non sono appropriati secondo il suo insindacabile giudizio. Inviando il commento ti assumi la responsabilità del suo contenuto. Dopo la pubblicazione del commento Paolo non accetterà richieste di cancellazione.