martedì 24 luglio 2007

Come sentire la gravità sui pianeti

Facendo sollevare al pubblico recipienti con pesi proporzionali all'accelerazione di gravità sui pianeti, considerando unitario il peso di quello che rappresenta la Terra. I recipienti, chiamati "gravity cans", possono essere comuni lattine per bibite riempite di sabbia o altro materiale.

È un esempio di Cheap Outreach, un'idea geniale di Rod Thompson ripresa da Steve Cooperman che ha preparato note didattiche sulle gravity cans. Riesce con mezzi semplici e costi trascurabili a fare percepire un fenomeno lontano dall'esperienza comune. Una dimostrazione adatta alle esposizioni interattive di musei scientifici e planetari.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati e richiedono l'approvazione di Paolo Amoroso prima della pubblicazione. Paolo si riserva di rifiutare quelli contenenti spam, insulti, farneticazioni pseudoscientifiche, o che non sono appropriati secondo il suo insindacabile giudizio. Inviando il commento ti assumi la responsabilità del suo contenuto. Dopo la pubblicazione del commento Paolo non accetterà richieste di cancellazione.