domenica 23 dicembre 2007

Più impegno per la comunicazione dall'Agenzia Spaziale Italiana

La nuova gestione dell'Agenzia Spaziale Italiana (ASI), iniziata alcuni mesi fa con la nomina a presidente di Giovanni Fabrizio Bignami, sta intensificando non solo le attività istituzionali, ma anche i rapporti con il pubblica. Queste iniziative avvicineranno l'ASI agli standard di comunicazione delle grandi agenzie spaziali.

Nella seconda metà del 2007 i primi segni di cambiamento erano stati l'aggiornamento frequente e l'ampliamento del sito web, in passato quasi abbandonato e con notizie vecchie anche di anni. In ottobre l'ASI ha annunciato il quadruplicamento del budget per la comunicazione, affidando al giornalista Giosuè Boetto Cohen un piano basato sulla TV, il web e la multimedialità.

L'impegno per la comunicazione è stato ribadito in un comunicato di fine anno che riassume le attività del 2007, nel quale si legge:
E continuerà lo sforzo, iniziato in questi mesi, per comunicare di più e meglio al grande pubblico i suoi risultati.
C'è però ancora molto lavoro da fare sul sito, il cui rinnovamento proseguirà nel 2008. Alcune sezioni non funzionano, mancano i news feed e non si possono creare link alle pagine con le notizie della sezione News, che hanno tutte lo stesso URL generico.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati e richiedono l'approvazione di Paolo Amoroso prima della pubblicazione. Paolo si riserva di rifiutare quelli contenenti spam, insulti, farneticazioni pseudoscientifiche, o che non sono appropriati secondo il suo insindacabile giudizio. Inviando il commento ti assumi la responsabilità del suo contenuto. Dopo la pubblicazione del commento Paolo non accetterà richieste di cancellazione.