lunedì 10 marzo 2008

La Rai abbandona la scienza nelle mani dei mercenari dell'Auditel

Da tempo la Rai sperpera denaro pubblico per programmi diseducativi che negano l'autenticità degli allunaggi Apollo e si allineano ai più bassi standard della divulgazione scientifica televisiva. E anche la puntata di Voyager del 3 marzo 2008 ha dato carta bianca alle farneticazioni complottiste sulle missioni lunari umane.

Condotto in prima serata su Rai Due da Roberto Giacobbo, Voyager è un programma TV dedicato a tutto ciò che è mistero -- per un bimbo di 8 anni. Il suo stile ricorda l'apparente neutralità dei dibattiti televisivi su affermazioni pseudoscientifiche.

Questa volta, però, c'è una novità. Un appassionato di spazio di Forumastronautico.it ha elencato minuziosamente tutti gli errori del servizio di Voyager Luna: inganno o realtà? Quasi 70 errori in circa 40 minuti, una media di 1 ogni 36 secondi.

Una raccolta di errori, inesattezze, incomprensioni, manipolazioni, illazioni e affermazioni infondate. Un elenco che quantifica l'incompetenza della Rai mettendo a nudo il deserto creativo e professionale di un'azienda che rivendica ruoli educativi, ma si arrende alle scorciatoie degli ascolti facili e della TV spazzatura.

Simili programmi usano denaro pubblico per indebolire consapevolmente le difese culturali della società.

7 commenti:

  1. Luca Frigerio11 marzo 2008 12:08

    Sono assolutamente d'accordo con te Paolo!
    Hai pienamente colto nel segno!!

    RispondiElimina
  2. Parlano della puntata complottista di Voyager anche i blog Gravità Zero e Signal Eleven.

    RispondiElimina
  3. Ho visto anch'io quel programma e sono completamente d'accordo con te.
    Mi permetto di aggiungere che diffondere "notizie errate" genera pensiero errato, e di conseguenza c'è il timore che possa generarsi una cultura altrettanto errata, completamente scollata dalla realtà.

    Saluti!

    RispondiElimina
  4. Sergio: grazie delle tue riflessioni.

    RispondiElimina
  5. Ciao Paolo, posto anche quì, sul tuo blog, il mio completo assenso alla tua esternazione. Ricordo Giacobbo quando seminava nullità su La7, ora è arrivato alla Tv di stato...
    Ci si vede il 31 ;-)
    Spacewalker

    RispondiElimina

I commenti sono moderati e richiedono l'approvazione di Paolo Amoroso prima della pubblicazione. Paolo si riserva di rifiutare quelli contenenti spam, insulti, farneticazioni pseudoscientifiche, o che non sono appropriati secondo il suo insindacabile giudizio. Inviando il commento ti assumi la responsabilità del suo contenuto. Dopo la pubblicazione del commento Paolo non accetterà richieste di cancellazione.